Il Ricovero

Il ricovero è il periodo di permanenza in un reparto, necessario per una valutazione accurata dello stato di salute e per l‘erogazione di tutte le cure necessarie.L’Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria offre una possibilità di cure multidisciplinare e si sta adoperando per garantire un comfort che possa rendere il soggiorno ospedaliero sereno ed accogliente.
Il personale medico ed infermieristico è a disposizione del paziente e dei suoi familiari.
In previsione di un intervento chirurgico programmato, la degenza può essere preceduta da un pre-ricovero, una prestazione sanitaria completamente gratuita che ha lo scopo di concentrare in 1-2 accessi ambulatoriali, con riduzione dei tempi di degenza, tutti gli esami e le visite necessarie all’intervento, inclusa la visita anestesiologica.
 
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA
 
Per i cittadini italiani: Documento di riconoscimento e Tessera Sanitaria
Per i cittadini della Comunità Europea: Documento di riconoscimento e Tessera Europea Assicurazione Malattia (TEAM)
Per i cittadini ExtraComunitari: Permesso di soggiorno, Tessera Sanitaria o Assicurazione Malattia, Documento di riconoscimento.
Ricordarsi di portare con sé la propria documentazione sanitaria e comunicare ai medici il nome dei farmaci che si stanno assumendo per terapie in corso.
 
Arrivo in Ospedale per il ricovero
RICOVERO PROGRAMMATO
Il ricovero programmato ordinario è così denominato in quanto non riveste caratteristiche di urgenza o emergenza, può essere richiesto dal medico di base, dal medico specialista ambulatoriale o dal medico della Guardia Medica Territoriale.La richiesta deve essere presentata presso l’U.O. di degenza ai fini deIl’inserimento nel registro dei ricoveri programmati, nel rispetto di quanto previsto dalle vigenti disposizioni di legge.
Il giorno previsto per il ricovero ci si dovrà presentare presso lo Sportello Accettazione Ricoveri (adiacente agli sportelli riscossione ticket) per la registrazione del ricovero, successivamente ci si potrà recare presso il reparto di degneza.
Il personale addetto provvederà all’accettazione, all’accoglienza e fornirà ogni informazione inerente la degenza.
RICOVERO URGENTE
In caso di ricovero urgente, l’accettazione verrà effettuata direttamente al Pronto Soccorso.
Le emergenze sono garantite dal servizio di Pronto Soccorso dove, oltre al primo accertamento diagnostico-clinico ed al primo intervento terapeutico, il medico di turno può disporre l’eventuaIe ricovero presso il reparto competente per patologia.
Ai pazienti giunti presso il Pronto Soccorso verrà assegnato un codice d’accesso in base alla gravità della patologia riscontrata: avranno precedenza assoluta e priorita di intervento i pazienti con codice rosso (emergenza) seguiti dai pazienti con codicegiallo, codice verde ed infine codice bianco.
 
Cosa portare
Si consiglia di portare tutto il necessario per l’igiene personale, la biancheria intima, pigiama/camicia da notte, una vestaglia, l’occorrente per la toilette, documento di riconoscimento e tessera sanitaria.
Cosa non portare
Si ricorda che in Ospedale non occorre portare grosse quantità di danaro, né è consigliabile portare con sé oggetti di valore. In caso di furti o smarrimenti la Direzione Sanitaria non si assume alcuna responsabilità.
Se non si è autosufficienti
Il personale infermieristico e di supporto è pronto ad aiutare il degente in tutte le pratiche quotidiane ed in ogni caso di bisogno. In reparto operano anche i volontari riconoscibili da un cartellino di identificazione.
A chi chiedere informazioni sullo stato di salute
Le visite dei medici si svolgono solitamente al mattino. Il personale infermieristico presidia costantemente il Reparto e passa a controllare più volte nel corso della giornata il paziente per verificare il decorso e somministrare le cure prescritte.
Per qualunque esigenza basta rivolgersi al Capo Sala che è presente in reparto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00.