Comitato Etico

Ai sensi del D.P.G.R. – C.A. n. 2 del 13 gennaio 2014 “Riorganizzazione dei Comitati etici” è costituito il Comitato Etico Regionale - Sezione Area Sud, con ubicazione presso l'Azienda Ospedaliera "Bianchi-Melacrino-Morelli" di Reggio Calabria e competenza per:
- Azienda Ospedaliera "Bianchi-Melacrino-Morelli"di Reggio Calabria;
- Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria.
La nomina dei componenti del Comitato Etico Regionale - Sezione Area Sud è effettuata dal Dirigente Generale del Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie, ad esito di apposito avviso pubblico di selezione per soli titoli.
La durata del mandato dei componenti, compreso il Presidente, è di tre anni rinnovabili consecutivamente una sola volta per un totale di sei anni.
Il Comitato Etico è un organismo di consultazione e di riferimento per qualsiasi problema di natura etica relativamente alla pratica clinica e alla ricerca biomedica. Il Comitato Etico è un organismo indipendente che si esprime attraverso pareri vincolanti ed ha la responsabilità di garantire la tutela dei diritti, della dignità, dell’integrità, della sicurezza e del benessere dei soggetti coinvolti:
• nelle sperimentazioni cliniche e farmacologiche;
• nei protocolli chirurgici, diagnostici e terapeutici innovativi;
• nelle sperimentazioni cliniche di dispositivi medici nuovi o utilizzati con nuove modalità;
• negli studi osservazionali ed epidemiologici e su ogni altro studio che richieda l’espressione di un consenso informato da parte dei soggetti coinvolti, da svolgere nell’ambito di competenza;
• in ogni procedura che implichi l’uso di tessuti umani a scopi scientifici;
• nella proposizione di iniziative di formazione degli operatori sanitari relativamente a temi di bioetica.
Il Comitato Etico, si ispira al rispetto della vita umana, come sancito nella Carta dei Diritti del’Uomo, nei codici di deontologia medica nazionale ed internazionale, nella dichiarazione di Helsinki, nella normativa nazionale e comunitaria, nelle linee guida emanate dai documenti di istituzioni competenti in materia bioetica Il Comitato Etico monitorizza l’andamento degli studi approvati avvalendosi anche di strutture rese disponibili dall’Azienda Ospedaliera e dall’Azienda Sanitaria Provinciale.
Con specifici atti, statuto e regolamento, sono disciplinati la composizione, le modalità di funzionamento, nonché gli aspetti economici connessi, ivi compresi gli oneri relativi allo svolgimento delle attività tecnico-amministrative di supporto. Il Comitato Etico è dotato di segreteria tecnico-scientifica.